top of page
cuore sacro

Cuore Sacro EX Voto

La parola "Ex voto significa
"a seguito di un voto", una sorta di promessa
e di impegno da rispettare.
Si tratta di un'oggetto donato a Dio o ad un Santo in seguito ad una grazia ricevuta.

Quest'usanza ha origini antichissime, si usava chiedere alla divinità un miracolo, una guarigione, la nascita di un figlio ecc.
Al ricevimento del miracolo si donava un oggetto di grande valore alla divinità,
esso aveva diverse forme e spesso rispecchiava la richiesta esaudita. 

Nel Cristianesimo gli ex voto hanno trovato la loro più alta consacrazione.
Infatti gli ex-voto sono sempre stati e sono tuttora
molto diffusi e rappresentano una delle forme di devozione popolare più intramontabile.
In molti casi sono diventati opere d'arte e oggetti da collezione, dal momento per la maestria con cui sono realizzati. 
Il donatore contrassegna l'ex voto con il proprio nome, 

la data della grazia . Molti di essi sono rappresentati a forma di cuore, sia per una richiesta in ambito amoroso che semplicemente come simbolo di profonda devozione. Detto anche cuore sacro, esso viene realizzato in argento e talvolta anche in oro.
La forma del cuore è molto particolare nella versione più antica, esso ha la punta inclinata da un lato.
La scelta del Cuore nei gioielli ispirati agli ex voto è naturale.
Il cuore infatti è un simbolo universale, presente in tutte le culture,

e associato alla vita, all'amore.
È il motore che muove il corpo, e anche lo spirito degli uomini.
Nato come oggetto devozionale, esso oggi è utilizzato in molti oggetti e gioielli.
I cuori sacri sono così divenuti una moda che grazie ad essa può far conoscere l'identità e la storia delle nostre radici.

bottom of page